Salta al contenuto
Rss



Descrizione Itinerario

A piedi, in bicicletta, a cavallo, sono numerosi gli itinerari per scoprire il territorio bricherasiese in ogni stagione.
Percorrendoli, potrete conoscere la nostra terra ricca di boschi, di tranquilli prati in fiore, di strade sterrate immerse nel verde. Da poco stata riconosciuta la D.O.C. per la produzione vitivinicola: proprio la coltura della vite da sempre la risorsa principale della nostra area.
Nel 1200 queste zone erano gi abitate, perch qui si inoltrava la strada che, collegando Pinerolo con Luserna, permetteva numerosi commerci con i mercanti di passaggio previo il pagamento di pedaggi ai signori del tempo a Pianca Faveri, oggi Borgata Pedaggio.
Questo primo nucleo abitativo si spopol in seguito alla costruzione della Villanova, oggi Bricherasio, ai piedi del Monte Santa Maria (il Castello) e lo spostamento a sud della collina della strada di collegamento con la Val Pellice avvenuta nel 1300. Dopo la costruzione del nuovo centro abitato, dei canali per l'irrigazione, delle macine e della fortezza (castello) in cima al Monte Santa Maria si dette nuovo impulso al commercio con la nascita di mulini, attivit artigiane ed il mercato dei gioved. Di questo antico insediamento rimangono solo alcune tracce: i bastioni della fortezza, la cosa Roletto in Via Molarosso ed i canali.
Attualmente nel centro dei paese si possono ammirare alcuni edifici signorili e religiosi risalenti ad epoche diverse: casa Roletto, i palazzi dei Conti Cacherano di Bricherasio, Ricca di Castelvecchio, Barberis, Belmondo, Daneo e la chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta (XVII secolo) con l'altare maggiore in splendido stile barocco, il battistero dei 1699 ed un'acquasantiera dell'antica chiesa dei castello.
Sulla via principale si trova la chiesa della Confraternita San Bernardino dei 1712, mentre sulla sommit della collina, che sovrasta il paese, una chiesetta denominata dei " Castello". Nelle frazioni sorgono altre chiese a testimonianza della religiosita dei Bricherasiesi: a San Michele quella di San Michele Arcangelo e quella di Santa Caterina, a Cappella Merli quella dedicata a San Grato, a Cappella Moreri ai Santi Giovanni.
Battista e Antonio Abate, e quella della Riv a S. Rocco.
Il "verde", percorso dai ruscelli e dai torrenti Chiamogna e Pellice, le colline ricche di frutteti e vigneti ( ... cla metter fame e sete solo a guardarli'- E. De Amicis), i boschi di castagno e querce ricchi di funghi, i campi di grano ed i prati in fiore, vi accompagneranno nelle vostre passeggiate o nel vostro jogging, a cavallo o in mountain bike.


La descrizione dei percorsi molto semplice e pratica, con una numerazione, un colore e paletti in legno lungo i tracciati generalmente. Tutti gli itinerari possono essere percorsi a piedi, in MTB ed a cavallo.



1 - Percorso Cicloturistico "Anello dei Luoghi dell'assedio"Scheda Dettagli
2 - Percorso Cicloturistico "Sentiero dei Partigiani"Scheda Dettagli
3 - Percorso Cicloturistico "Strada della Costera"Scheda Dettagli
4 - Itinerario "Bell Ville"Scheda Dettagli
5 - Itinerario "Bul"Scheda Dettagli
6 - Itinerario "Cantina Sociale di Bricherasio"Scheda Dettagli
7 - Itinerario "Giaire"Scheda Dettagli
8 - Itinerario "Martorelles"Scheda Dettagli
9 - Itinerario "Merli"Scheda Dettagli
10 - Itinerario "Moreri"Scheda Dettagli
11 - Itinerario "Pedaggio"Scheda Dettagli
12 - Itinerario "San Michele"Scheda Dettagli
13 - Itinerario "Via delle Vigne"Scheda Dettagli
14 - Percorso di Valle della Comunit Montana Val PelliceScheda Dettagli





Inizio Pagina Comune di BRICHERASIO (TO) - Sito Ufficiale
Piazza Santa Maria n.11 - 10060 BRICHERASIO (TO) - Italy
Tel. (+39)0121.59105 - Fax (+39)0121.598042
Codice Fiscale: 01485680019 - Partita IVA: 01485680019
EMail: bricherasio@ruparpiemonte.it
Posta Elettronica Certificata: bricherasio@pcert.it
Web: http://www.comune.bricherasio.to.it


|