vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Bricherasio appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Collegamenti ai social networks

Seguici su

I Testi di Bricherasio

STORIA DI BRICHERASIO

"Poche altre terre possono vantare un simile passato storico, che i suoi figli illustri resero ancora più glorioso con grandi imprese guerresche". L'insigne storico piemontese Luigi Cesare Bollea si riferisce così, nell'introduzione alla sua "Storia di Bricherasio" (1928), al paese delle sue origini. L'opera, frutto di vastissima e accurata ricerca archivistica, rappresenta una sterminata miniera di spunti e di riferimenti per tutti i testi successivi sulla storia del nostro Comune.

CARTARIO DI BRICHERASIO (1159-1859)

La vasta raccolta (611 pagine), a cura di Luigi Cesare Bollea, illustre storico piemontese già autore dell'imponente "Storia di Bricherasio" è stata stampata nel 1928 dalla Tipografia Cattaneo di Novara. La pubblicazione raccoglie tutti i principali documenti che attestano le vicende storiche, politiche, militari e sociali di Bricherasio dall'epoca medievale a quella risorgimentale e presenta un'appendice di statuti e bandi campestri.

BRICHERASIO - Territorio, insediamenti e uomini nel Medioevo

Il libro, stampato nel 1980 per la Tipolitografia Giuseppini, rappresenta il frutto del lavoro di ricerca del prof. Marco Bolla, concentratosi sugli elementi strutturali della vita di Bricherasio nei secoli del tardo medioevo, all'indomani della nascita della cosiddetta "villanova", sorta nella posizione odierna nel 1324 per volontà di Filippo d'Acaia. Il testo si pone anche come ipotesi interpretativa e di discussione sulle prime organizzazioni sociali e politiche dei bricherasiesi.

BRICHERASIO - Dalle origini ad oggi

Stampato nel 1986 in occasione del 150° anniversario della Chiesa Parrocchiale della Frazione San Michele, è stato scritto dall'allora parroco don Pietro Luigi Bolla e da Gianfranco Pellice, sindaco in quegli anni. I due autori hanno ripercorso le tappe principali nella storia di Bricherasio, cercando di evidenziare le profonde trasformazioni che hanno caratterizzato la vita del paese.

UN ASSEDIO DIPINTO - Guerra e Pace a Bricherasio nel 1594

Lo storico assedio del 1594, portato dall'alleanza guidata da Carlo Emanuele di Savoia ai francesi asserragliati nella fortezza di Bricherasio è il tema della pubblicazione (datata 1998), suddivisa in due sezioni. La prima è un breve racconto in cui gli autori, Andrea Balbo e Antonio Giaimo, hanno cercato di rivivere l'assedio con gli occhi del pittore di corte Johan Kraeck che lo ha rappresentato in una sua celebre incisione, mentre la seconda è di carattere più prettamente documentaristico.

BRICHERASIO - Storia, civiltà, tradizioni. Dalle origini al 1945

Il testo ripercorre i grandi eventi storici che hanno caratterizzato la vita di Bricherasio dalle sue origini sino al secondo conflitto mondiale. La pubblicazione, risalente all'anno 2000, è opera dello studioso locale Andrea Balbo ed inizia con un pregevole excursus sul toponimo "Bricherasio" e prosegue quindi attraverso tappe cronologiche successive per chiudersi infine con un'accurata sezione documentaria.

La Bellezza del Piemonte attraverso le sue piazze

Nell'anno 2003 Bricherasio è diventato protagonista in due libri patrocinati dalla Regione Piemonte ed editi dalla Società Piemontese di Archeologia e di Belle Arti: "La bellezza del Piemonte attraverso le sue piazze" e "40 Chiese barocche in Piemonte". Nel primo volume Bricherasio è presente con la sua centrale e monumentale Piazza Santa Maria, mentre nel secondo compare la Chiesa della Confraternita di San Bernardino.

IL RICORDO E LA MEMORIA - Album fotografico di Bricherasio

La pubblicazione, datata 2008, è il frutto di un imponente lavoro di raccolta, cernita, restauro e ristampa di circa 200 fotografie originali d'epoca fornite da decine di famiglie bricherasiesi al loro illustre compaesano Augusto Cantamessa, fotografo di fama internazionale. Il testo è stato stampato grazie alla collaborazione fra il Comune di Bricherasio e la locale sezione Unitre, con la partnership della Fondazione CRT.

La chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta di BRICHERASIO

Il volume, edito nel 2012 per Effatà Editrice, è stato realizzato dalla parrocchia di Bricherasio, parroco don Ferdinando Lanfranchini, in occasione della conclusione dei lavori di restauro della chiesa e del suo imponente altare ligneo dorato di stile barocco. Ne sono autori tre bricherasiesi: Valentina Bertea (testi e ricerca storica, frutto del proprio lavoro di laurea), Augusto Cantamessa (fotografie) e Silvia Aimar (grafica).